Stacks Image 23
Oggi Fonterenza è sede di un’azienda agricola biodinamica, condotta da Francesca e Margherita Padovani.
L’Azienda agricola Campi di Fonterenza, è nata dalla passione delle due sorelle per questi luoghi e per la terra.

Francesca e Margherita, originarie di Milano, sin da bambine hanno trascorso al podere molto del loro tempo libero, creando un forte legame con questi posti.
A scegliere di stare in campagna e coltivare la terra è stata per prima Margherita che, trasferendosi definitivamente da Milano nel 1997, iniziò occupandosi degli olivi. Nel 2000 è stata raggiunta dalla sorella.
Stacks Image 26
La passione per il vino si è rafforzata con l’impianto nel 1999 della loro prima vigna. La passione è cresciuta insieme all’attenzione per le piante, coltivando e accudendo personalmente il vigneto, pianta per pianta, parlando con grandi e piccoli produttori di metodi colturali, di microclima, di tradizioni, di consumatori, di futuro.“matto come un birro di Fonterenza”.

A questo legame fanno riferimento la scelta del biologico e successivamente della biodinamica, e la ricerca costante di un equilibrio con la terra coltivata : un modo di vivere e lavorare sentito anche come un dovere verso il futuro.

La parte agronomica attenta e rispettosa degli equilibri naturali delle piante e della terra ci ha spinte naturalmente ad avere lo stesso approccio con l’uva e la trasformazione di essa. Ci definiamo produttrici “naturali” termine che viene molto discusso oggi ma che spiega semplicemente la nostra filosofia di lavoro. Il vino è frutto della nostra vigna, della terra in cui cresce e dell’annata. Ogni vino di ogni annata ha la sua personalità e la sua storia che noi vogliamo raccontarvi attraverso di esso.